La nostra squadra
La nostra squadra

La nostra squadra

Al 31 dicembre 2019 le persone di EP Produzione erano 503, in linea con il dato degli ultimi tre anni. Il personale di staff è composto da 137 dipendenti, la maggior parte dei quali lavora presso gli uffici di Roma e Terni, mentre le restanti persone sono distribuite nelle centrali. Il 99% dei dipendenti ha un contratto a tempo indeterminato.

Circa l’87% della popolazione è maschile: un valore sostanzialmente in linea con i dati del settore. Il 2% dei collaboratori ha meno di 30 anni mentre oltre il 60% ne ha più di 50. La distribuzione dell’età e del genere del personale di staff presenta un andamento diverso: circa il 37% è costituito da donne, il 6% ha meno di 30 anni e solo il 29% ne ha più di 50.

Con 11 assunzioni e 17 cessazioni nel 2019, il tasso di turnover complessivo si attesta intorno al 2%, in leggero calo rispetto al 2018 (3%).

Nel 2019 sono state erogate quasi 13.000 ore di formazione in aula e in modalità e-learning, di cui circa i due terzi in materia di Salute e Sicurezza. In aggiunta al rafforzamento delle competenze tecnico-specialistiche, oggetto di più di 1.500 ore di formazione, sono stati proposti corsi orientati al miglioramento delle capacità manageriali, linguistiche e informatiche dei lavoratori, nonché corsi di approfondimento su specifiche tematiche ambientali.

 

Il rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro: una transizione inclusiva

Il 2019 è stato l’anno del rinnovo del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro. Il nuovo contratto elettrico apre la strada alla transizione sostenibile in Italia, introduce per più di 50.000 persone il diritto soggettivo alla formazione (28 ore ogni triennio).

«La formazione costituisce uno strumento chiave per il comparto elettrico, in cui saranno richieste nuove figure professionali e competenze, per rendere le imprese del settore degli abilitatori della transizione energetica e le protagoniste del cambiamento in corso».
Simone Mori, Presidente di Elettricità Futura.

Un altro elemento di novità del contratto elettrico è l’introduzione del premio di risultato. Per il 2020 si sperimenta un principio importante, elevando al 40% la quota del premio misurata su obiettivi specifici dati a piccoli gruppi di persone, incentivando così la responsabilizzazione dei singoli dipendenti.

 

L’attenzione alle persone: EP People

Nel 2019 EP Produzione ha rinnovato l’offerta di servizi inclusi nel programma di welfare aziendale EP People, avviato nel 2017 con l’obiettivo di migliorare il benessere e la qualità della vita dei dipendenti e dei loro familiari. Tra i servizi proposti troviamo la possibilità di convertire il Premio di Risultato in beni e servizi welfare che includono iniziative per il tempo libero, vacanze, convenzioni, rimborsi per scuole, servizi di baby-sitting, mutui, previdenza complementare, trasporti e buoni spesa. L’iniziativa permette ai dipendenti di ottenere un rilevante vantaggio fiscale e contributivo in quanto la Legge di Bilancio 232/2016 prevede l’esenzione totale da imposte e contributi previdenziali sull’importo del Premio. EP Produzione riconosce ai dipendenti un ulteriore contributo pari al 18% dell’importo del Premio convertito, incrementando così il “credito welfare” a loro disposizione.

Una novità 2019 firmata EP People è l’introduzione della carta di credito corporate, una soluzione conveniente e pratica per gestire le proprie spese personali e quelle aziendali, a disposizione di tutti i dipendenti di EP Produzione.

Per il terzo anno, anche nel 2019 è stato organizzato “Elettrisifà – Bimbi in ufficio” nelle sedi di Terni e Roma. L’evento, basato sull’iniziativa nazionale “Bimbi in ufficio con mamma e papà” promossa dal Corriere della Sera, quest’anno è stato proposto con il format “EP’s Got Talent”, con circa 40 bambini tra 1 e 13 anni coinvolti.

leggi anche

Questo sito utilizza cookie tecnici proprietari e cookie analitici di terze parti per offrire agli utenti una migliore esperienza di navigazione. Cliccando “accetta” autorizzi ad usare i cookie analitici, mentre cliccando “mantieni disabilitati” rifiuti tali cookie.
Per maggiori informazioni, consulti la nostra Informativa Privacy e Cookie Policy.