Gli interventi di bonifica e rimozione di Olio Combustibile Denso (OCD)
Gli interventi di bonifica e rimozione di Olio Combustibile Denso (OCD)

Gli interventi di bonifica e rimozione di Olio Combustibile Denso (OCD)

A partire dal 2009, le Centrali di Tavazzano e Montanaso, Ostiglia e Fiume Santo hanno dismesso l’utilizzo dell’Olio Combustibile Denso (OCD). Nel 2012, l’OCD è stato classificato “a rischio” dall’Unione Europea, con la Direttiva Seveso III. Da allora, EP Produzione ha intrapreso degli interventi di bonifica dei residui negli impianti che lo utilizzavano, in modo da ridurre il rischio di incidenti e i potenziali impatti su ambiente e salute.

Nel corso del 2020, ad Ostiglia sono stati puliti e messi in sicurezza gli oleodotti che collegavano il parco combustibili a nord dell’impianto con quello di Sermide, in disuso dal 2013. Grazie a questi interventi, avviati già nel 2019, è stato bonificato un condotto di oltre 18 km, per un investimento complessivo di oltre 1 milione di euro.

Anche nella Centrale di Tavazzano e Montanaso, sono proseguiti i lavori per la rimozione di OCD già avviati nel 2019. Quest’anno è stata completata la pulizia dei serbatoi di OCD e gasolio e quest’ultimo è stato anche demolito, formalizzando l’uscita dal regime della Direttiva Seveso.

leggi anche

Questo sito utilizza cookie tecnici proprietari e cookie analitici di terze parti per offrire agli utenti una migliore esperienza di navigazione. Cliccando “accetta” autorizzi ad usare i cookie analitici, mentre cliccando “mantieni disabilitati” rifiuti tali cookie.
Per maggiori informazioni, consulti la nostra Informativa Privacy e Cookie Policy.