Al fianco dei territori contro la pandemia
Al fianco dei territori contro la pandemia

Al fianco dei territori contro la pandemia

In un anno particolarmente impegnativo, EP Produzione ha deciso di dare un aiuto concreto schierandosi al fianco delle strutture ospedaliere in prima linea nella lotta alla pandemia. Inizialmente, l’impegno è stato focalizzato sui territori da subito più colpiti e concretizzandolo ad esempio nella collaborazione con Fondazione Humanitas a beneficio di medici, infermieri e ricercatori quotidianamente impegnati nella cura dei pazienti.

Con l’intensificarsi dell’emergenza, EP Produzione ha deciso di attivarsi in tutte le regioni in cui è presente.

In Lombardia, attraverso l’associazione di volontariato DET (Dipendenti EP Tavazzano), la squadra della Centrale di Tavazzano e Montanaso ha contribuito alle attività di ampliamento dei reparti di terapia intensiva, subintensiva e pronto soccorso negli ospedali collaborando con l’Azienda Socio-Sanitaria Territoriale di Lodi. Inoltre, tramite la partecipazione alla raccolta fondi organizzata dalla Fondazione Comunitaria della Provincia di Lodi, EP Produzione ha sostenuto le attività di volontariato e le realtà del terzo settore impegnate ad affrontare i bisogni straordinari della popolazione e dei più fragili.

In Sardegna, EP Produzione ha supportato la Fondazione Dinamo nella raccolta fondi a sostegno degli ospedali di Sassari e di tutto il resto dell’isola. In totale sono stati raccolti, anche grazie al contributo di EP Produzione, oltre 450 mila euro, che hanno permesso l’acquisto dei macchinari e del materiale sanitario necessario. Per stimolare il contributo di tutti, ogni giorno sono stati estratti a sorte due donatori. In palio, la possibilità di partecipare a una diretta social con uno tra i dodici giocatori della Dinamo Banco di Sardegna o con una delle più celebri star isolane coinvolte nell’iniziativa: Elisabetta Canalis, Geppi Cucciari, Melissa Satta o Filippo Tortu.

Anche la Fondazione Fiume Santo, che da oltre 10 anni è simbolo della solidarietà territoriale della centrale, ha devoluto oltre 15 mila euro a beneficio dell’Azienda Ospedaliera Universitaria di Sassari, dell’Ospedale Civile di Ozieri, della Protezione Civile di Ozieri, dell’Ospedale di Alghero e del Centro di dialisi del Poliambulatorio di Porto Torres. La squadra della centrale si è inoltre impegnata ad aiutare le famiglie in difficoltà insieme ai volontari della Onlus “Emporio della Solidarietà” di Sassari, acquistando beni alimentari di prima necessità ed erogando crediti virtuali per pagare le utenze domestiche ed altri servizi essenziali.

In Calabria, EP Produzione ha aderito al progetto #ContagiamociDiSolidarietà, promosso dell’Associazione UNITALSI (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e nei Santuari Internazionali) di Scandale a sostegno dei più fragili. L’obiettivo dell’iniziativa era quello di acquistare beni alimentari di prima necessità da distribuire ai più fragili e bisognosi, come anziani, diversamente abili e famiglie in difficoltà.

In Piemonte, invece, per sostenere le comunità del vercellese, sono state effettuate due donazioni: una a favore del gruppo Alpini Volontari della Protezione Civile di Livorno Ferraris e un’altra a favore della Pubblica Assistenza Livornese, che grazie ai suoi 92 volontari eroga oltre 1.700 servizi l’anno legati al trasporto in ambulanza, sia legati alle emergenze che ad attività ordinarie come la dialisi.

Oltre alle iniziative benefiche messe in campo nel corso dell’anno da tutte le centrali, anche a Natale EP Produzione ha deciso di rinnovare il sostegno agli enti sanitari e sociali. In ambito ospedaliero, i fondi sono stati devoluti agli ospedali Sacco di Milano e Spallanzani di Roma, per l’acquisto di strumentazione e apparecchiature cliniche e diagnostiche. Nel sociale, invece, EP Produzione ha deciso di sostenere la Caritas e il Banco Alimentare.

leggi anche

Questo sito utilizza cookie tecnici proprietari e cookie analitici di terze parti per offrire agli utenti una migliore esperienza di navigazione. Cliccando “accetta” autorizzi ad usare i cookie analitici, mentre cliccando “mantieni disabilitati” rifiuti tali cookie.
Per maggiori informazioni, consulti la nostra Informativa Privacy e Cookie Policy.